Benvenuti!          

Cerca e trova ristoranti, alberghi, ricette, prodotti e vini del Ticino e della Svizzera  con curiosità e notizie anche su ristoranti, alberghi, ricette e prodotti locali.

Un portale di GastroTicino che si pone come piccola enciclopedia dei gusti, profumi, sapori e colori di uno dei più bei Cantoni della Confederazione.

Un sito che...ristora e disseta!       

___________________________________________________________     

Chi sarà il miglior sommelier svizzero ASSP del 2018?



Chi succederà al campione svizzero in carica Reza Nahaboo? Si saprà solo al termine del Concorso per il miglior sommelier svizzero ASSP 2018 che avrà luogo il 20 e il 21 ottobre al Centro Congressi del Casinò Kursaal di Berna. Il grande pubblico potrà assistere alla competizione domenica 21 ottobre, a partire dalle 14.00.

Lo scorso 8 ottobre i candidati hanno preso parte alle selezioni regionali primarie a Zurigo, Glion e Lugano. I 14 sommelier selezionati si presenteranno quindi alla finale per contendersi l’ambito titolo di miglior sommelier svizzero, e ricevere quindi il trofeo "Swiss Wine Trophy", consegnato da Swiss Wine, partner dell'evento. La giuria è composta da un gruppo di esperti di alto livello, guidato dal sommelier Paolo Basso, Campione del mondo, sotto la supervisione del Presidente nazionale ASSP Piero Tenca; il concorso gode del padrinato del Consigliere federale Ignazio Cassis.
Per ulteriori informazioni sul programma, i biglietti per la parte pubblica e le prenotazioni in albergo assp@bluewin.ch  - www.sommeliers-suisses.ch

___________________________________________________________


CASTAGNAMO - La valorizzazione delle castagne ticinesi
“Raccogliere le castagne significa indirettamente valorizzare le selve castanili e rafforzare la cultura del castagno: è un progetto di società!”



Si è tenuta la conferenza per la “Valorizzazione del Castagno Ticinese” dove autorevoli relatori hanno testimoniato l'importanza di un frutto che caratterizza da sempre il nostro territorio, per ragioni naturalistiche, culturali e sociali. La castagna ticinese entra di diritto in quel paniere di prodotti locali in grado di essere la base per prodotti di eccellenza e caratteristici, sempre più richiesti ed apprezzati dal mercato, oggi più che mai sensibile anche ad aspetti legati all'ecosostenibilità.

> Scopri i dettagli
___________________________________________________________

Ecco il nuovo Marchio Ticino
Certifica l’origine ticinese dei prodotti locali collaborando con il turismo


Da sinistra Stefano Rizzi, direttore della Divisione dell’economia, Sem Genini, presidente della Commissione del Marchio Ticino e del CCAT, Elia Frapolli, direttore dell’ATT. (Foto Tipress)

Il Centro di Competenze Agroalimentari Ticino (CCAT), l’Agenzia turistica ticinese (ATT), la Commissione del Marchio Ticino e il Dipartimento delle finanze e dell'economia (DFE), hanno presentato di recente alla stampa il nuovo Marchio Ticino (marchioticino.ch).

> Scopri i dettagli
___________________________________________________________
          
Ticino capitale della ristorazione svizzera
In 700 alla 127a Assemblea dei delegati di GastroSuisse svoltasi in maggio a Locarno. Nomina storica: Massimo Suter vicepresidente nazionale



di Alessandro Pesce

Oltre 1 milione di franchi di indotto sul territorio, 240 delegati da tutta la Svizzera, 450 ospiti e accompagnatori, oltre 80 partner, 9 cantine ticinesi, quasi 500 camere occupate in tutta la regione, più di 30 ristoranti coinvolti, 6 tra gruppi di artisti e orchestre, 50 tecnici coinvolti da parte degli organizzatori di eventi, 20 collaboratori diretti, oltre 70 persone messe sul campo direttamente dai partner, 32 chef, 18 maître, 20 sommelier, 35 camerieri, oltre 2600 piatti serviti alla cena di gala. Sono solo alcuni dei numeri che testimoniano l’importanza della 127a Assemblea dei delegati di GastroSuisse, organizzata a Locarno dal 7 al 9 maggio. Un evento importante, anzi storico, se si pensa che per la prima volta un ticinese - il presidente cantonale di GastroTicino, Massimo Suter - è stato eletto con la stragrande maggioranza dei voti alla vicepresidenza nazionale. Un onore per GastroTicino che aveva voluto organizzare l’assemblea per veicolare in tutta la Svizzera un’immagine positiva, professionale e dinamica del nostro Cantone e della categoria degli esercenti-albergatori. Alla fine della tre giorni ticinese il giudizio è stato unanime: missione compiuta!

> Scopri i dettagli
___________________________________________________________

Anche il Ticino al concorso per i migliori maestri di tirocinio



In molti hanno risposto all’appello: gli apprendisti del settore alimentare erano invitati a iscrivere i loro maestri di tirocinio al concorso “Porteurs d’avenir – Maestro di tirocinio dell’anno 2018”. E tra i candidati al premio, citiamo con soddisfazione la presenza di un rappresentante di un’azienda del nostro Cantone; nella categoria “macellai e salumieri” figura, infatti, Giuseppe Galli della Rapelli di Stabio. 

> Scopri i dettagli

___________________________________________________________

Réservé: ultimo numero con sapori primaverili



L’edizione primaverile della rivista Réservé è in distribuzione ed è dedicata come sempre alle notizie di stagione. Réservé è nata tre anni fa e, nonostante la crisi pubblicitaria generale, è riuscita in poco tempo a ritagliarsi un suo spazio, diventando il punto di riferimento per la gastronomia e il turismo. Diversi i motivi di questo piccolo “miracolo” editoriale. È, innanzitutto, un esempio quasi unico di rivista specializzata che si rivolge non solo alle categorie di riferimento come quelle degli esercenti, albergatori, maître, sommelier… ma anche al grande pubblico degli appassionati di cucina ai quali propone notizie e approfondimenti gastronomici e turistici sul meglio che il Ticino e la Svizzera possono offrire, con news “internazionali” quando queste rappresentano un valore aggiunto per gli operatori del settore e i clienti.

> Scopri i dettagli

___________________________________________________________

Crostacei: dal 1° marzo regole nuove sull'uccisione e il trasporto



Il 10 gennaio 2018 il Consiglio federale ha deciso di apportare diverse modifiche alle ordinanze nel settore veterinario, con lo scopo di promuovere soprattutto il trattamento rispettoso degli animali. Le modifiche riguardano in particolare l’ordinanza sulla protezione degli animali (OPAn) e l’ordinanza concernente la macellazione e il controllo delle carni (OMCC) ed entreranno in vigore il 1° marzo 2018.

> Scopri i dettagli
___________________________________________________________


Marco Gilardoni alla testa dei maître ticinesi



Marco Gilardoni è il nuovo fiduciario dell’AMIRA (Associazione Maître Italiani Ristoranti e Alberghi). Il passaggio di testimone con Rodolfo Introzzi - revisore nazionale dei conti  - ha avuto luogo domenica 3 dicembre all’Hotel Lido Seegarten di Lugano, durante il tradizionale pranzo natalizio.

> Scopri i dettagli
                  
____________________________________________________


Cuvée des sommeliers 2015



Era il 1990 quando Luigi Zanini sr produsse la prima magnum della “Cuvée des sommeliers”. Da allora molte cantine si sono alternate per mettere a disposizione dell’Associazione svizzera dei sommelier professionisti (ASSP) un vino che fosse ambasciatore del terroir ticinese e della professione di sommelier.

> Scopri i dettagli
                  

____________________________________________________
           
“Fatto in casa” : iniziativa per ristoranti



Interesse e commenti positivi per “Fatto in casa”, l’iniziativa lanciata da GastroTicino e Ticino a Tavola, dopo un accordo con l'ACSI che ha ritirato il proprio progetto "Ristoranti che cucinano".
L'iniziativa valorizza i ristoranti che già cucinano tutto in casa, in altre parole quelli che scelgono di proporre ai clienti piatti preparati, lavorati e cotti interamente nella cucina del ristorante.

> Scopri i dettagli


____________________________________________________  


Acqua Ticino a Tavola per i soci



Il Ticino è terra ricca di sorgenti fresche e incontaminate. Per questa ragione Ticino a Tavola - l’iniziativa che valorizza i prodotti locali e i ristoranti che li utilizzano - ha deciso di far produrre per il secondo anno consecutivo un’edizione speciale e limitata di bottigliette alla Tamaro Drinks. Con etichette blu e rosse che recano il logo di Ticino a Tavola, l’acqua frizzante o naturale San Clemente è proposta in bottiglie di PET da mezzo litro. Ai soci di Ticino a Tavola, l’acqua è venduta a un prezzo adeguato.

>Scopri i dettagli

____________________________________________________              

Nuovi siti: nuove regole per gli esercenti per esserci gratuitamente



Promuovere il proprio locale, la propria attività e i propri eventi su internet è diventato ormai fondamentale per non correre il rischio di affogare nel mare dell’anonimato. Sempre più clienti, turisti e appassionati di eno-gastronomia, si affidano al web e ai telefoni di ultima generazione per orientare le proprie scelte. Non avere un sito internet o non essere presenti nella grande rete in modo sbagliato o inadeguato, crea perdite economiche e di immagine. Ecco perché da quasi un decennio i soci di GastroTicino sono inseriti gratuitamente su ristoranti.ch, il motore di ricerca ufficiale degli esercizi pubblici ticinesi, sul sito dell’Agenzia Turistica Ticinese (ATT) e su diversi altri portali dei partner.

> Scopri i dettagli

____________________________________________________

 
 
 
 
GastroTicino
via Gemmo 11
6900 Lugano
T 0041 91 961 83 11
F 0041 91 961 83 25
info@gastroticino.ch
lunedì-venerdì
08.00-12.00 / 13.00-15.00
GastroTicino 2014
Legal Disclaimer - Credits